Chi può rivolgersi al CAV

Le donne bisognose di aiuto possono essere:

  • la ragazza non spostata che rimane incinta, magari senza alloggio e senza lavoro;
  • la madre che è malata incinta e non ha aiuti;
  • la madre di molti figli che ha l'impressione di non farcela con una nuova gravidanza;
  • ogni donna che non riesce ad accettare il figlio in arrivo e lo sente come un problema.

 

Ecco come puoi contattarci

A - La sede del Centro di Aiuto alla vita di Bergamo

La nostra sede di trova a Bergamo, via del conventino 8.2 cav web

Siamo aperti tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9:30 alle 11:30 e dalle 15:30 alle 17:30.

 

Consulta le zone di competenza del CAV in provincia di Bergamo

 

Stampa
 

 

B - Servizio di accoglienza e ascolto presso l'ASST Papa Giovanni XXIII di Bergamo

Lo sportello di primo ascolto presso il nuovo l’ASST Papa Giovanni è stato riaperto il 24 giugno 2013 presso la Divisione Ostetricia Ginecologia, Torre 1 Piano terra, ingresso 9 ambulatorio n.123.

In questo spazio siamo presenti tutti i martedì dalle 8.00 alle 10.30.

 

 

C - Servizio di accoglienza e ascolto presso il consultorio familiare ASL di Bergamo

Con l’ASL asl bergamodi Bergamo  abbiamo stipulato una Convenzione che stabilisce la presenza del CAV all’interno del Consultorio Familiare di Via B. go Palazzo 130. Lo sportello è aperto il giovedì mattina dalle 9.30 alle 11.30.

 

 

S.O.S. VITA

Per sos vita2i casi urgenti esiste il servizio nazionale SOS VITA che risponde al numero verde 800.813.000 gratuito ricevendo le richieste di aiuto delle mamme in difficoltà 24 ore su 24 e smistandole ai CAV delle città di competenza. Il CAV contatta la donna e avvia la relazione di aiuto.

 

La culla per la vita

La culla CAV culla brevepresso il Monastero Matris Domini a Bergamo in via Locatelli, 77 è stata consegnata alla Città di Bergamo il 4 febbraio 2007. Questo progetto è stato promosso dall’Associazione Italiana Donne Medico, dal Centro di Aiuto alla Vita di Bergamo, dal Movimento per la Vita e da Soroptimist per custodire la vita fin dal suo inizio. La sua presenza è segnalata da due Totem installati presso la Stazione Ferroviaria di Bergamo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.