Il personale è tutto volontario e non percepisce nessuna retribuzione né rimborso spese.

Le volontarie del CAV sono circa 37 di cui 19 si alternano nei turni dell’accoglienza, 4 lavorano in segreteria, alcune di loro oltre ad occuparsi dell’accoglienza si occupano anche di altri lavori utili al buon andamento dell’associazione come la statistica annuale. 13 si occupano del riordino del ripostiglio, 1 svolge funzione di Presidente.

Le loro professioni sono: casalinga, pensionata, insegnante, ragioniera impiegata, infermiera, assistente sociale.

La ricerca delle volontarie viene effettuata tramite il passa parola e tramite la richiesta sul nostro sito e quello del Centro Servizi Bottega del volontariato.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.